Le Terapie

Nella sindrome di Crigler-Najjar di tipo II (presenza di produzione enzimatica) la somministrazione di fenobarbital riduce i valori di bilirubina. La fototerapia anche non quotidiana aiuta ad abbassare ulteriormente il valore di bilirubina totale

Nella sindrome di Crigler-Najjar di tipo I (nessuna produzione enzimatica) la fototerapia quotidiana rimane la sola terapia utile per abbassare il valore di bilirubina totale.

Le lampade più efficaci secondo le nostre esperienze per la fototerapia sono le TL52 della Philips

COLISTERAMINA

La somministrazione orale della colisteramina microporosa in sospensione ha la capacità di eliminare una percentuale di bilirubina presente, formando un macrocomposto che non può essere assorbito attraverso la parete intestinale e viene quindi escreto attraverso le feci.